Home logo Servizi al cittadino logo Sermetra Assistance

Assicurazioni - Contrassegno elettronico

La legge n. 990 del 24 dicembre 1969 impone l’obbligo, per tutti i veicoli a motore posti in circolazione su strade di uso pubblico o su aree equiparate, di essere assicurati per la responsabilità civile verso terzi.  
L'art. 181 del codice della strada italiano imponeva l’obbligo di esporre il contrassegno relativo all'assicurazione sul veicolo di riferimento.

Dal 18 ottobre 2015, grazie al Ddl Liberalizzazioni (art. 31 ddl 24/01/2012 n.1, convertito in legge 27/2012) non devi più esporre sul parabrezza del veicolo il contrassegno della tua assicurazione. La molla che spinge in questa direzione è quella della lotta all’evasione, che colpisce il settore assicurativo in maniera importante.

Secondo l’Ania infatti, nel 2014 circa 3.900.000 veicoli viaggiavano senza assicurazione, quasi il 9% del totale dei veicoli circolanti. Con l’introduzione del cosiddetto “contrassegno elettronico”, le Forze dell’Ordine hanno a disposizione un database, aggiornato in tempo reale dalle compagnie assicurative, con cui poter fare i controlli semplicemente introducendo il numero di targa, sia nel corso di un posto di blocco sia su segnalazione dei dispositivi elettronici di rilevazione a distanza.

In questo modo sarà più difficile circolare senza assicurazione in quanto non ci sono contrassegni cartacei da falsificare, perché il tutto viene digitalizzato.

Cosa cambia per la circolazione all’estero

Per circolare nei paesi dell’Unione Europea, in Andorra, Svizzera e Serbia, è obbligatorio avere con sé il certificato di assicurazione.
Nei paesi extra UE resta obbligatoria la Carta Verde, come in passato.

Cosa fare in caso di incidente

E’ importante tenere in auto il certificato di assicurazione da esibire in caso di incidente. In tal modo, infatti, sarà possibile dimostrare il nome della compagnia con cui è assicurato il tuo veicolo.

In caso di incidente con un veicolo non assicurato, la persona danneggiata può chiedere l’intervento del Fondo di Garanzia Vittime della Strada, che risarcisce i danni causati da veicoli non assicurati, assicurati con imprese fallite o non identificati. Sul sito www.consap.it trovi tutte le indicazioni del caso.

mappa
| P.I. 04733391009 | © Copyright 2016 Sermetra S.Cons.p.A.