Revisioni Autoveicoli storici

Gli autoveicoli storici devono essere sottoposti a revisione per il controllo dei requisiti di idoneità alla circolazione. La revisione deve avvenire ogni due anni, entro il mese di rilascio della carta di circolazione o entro il mese corrispondente a quello in cui è stato effettuato l’ultimo controllo di revisione.

Nel caso tu possegga un veicolo di interesse storico o collezionistico (purché tali mezzi siano dotati di certificato di rilevanza storica e collezionistica emesso da un ente preposto come ASI, FMI, Storico Fiat, Lancia o Alfa Romeo) costruito prima del 1 gennaio 1960, la revisione va effettuata necessariamente presso gli uffici della Motorizzazione Civile.

Per i veicoli costruiti dal primo gennaio 1960 in poi, valgono le stesse procedure necessarie per la revisione dei veicoli non storici.

In ogni caso, l’Agenzia di Pratiche Auto Sermetra potrà guidarti per non disperdere tempo e risorse economiche.

mappa
| P.I. 04733391009 | © Copyright 2017 Sermetra S.Cons.p.A.