Revisioni Ciclomotori e Motoveicoli

Se possiedi un ciclomotore o un motoveicolo, la revisione è disposta entro quattro anni dalla data di prima immatricolazione e successivamente ogni due anni. Rientrano in questa categoria, i seguenti veicoli: Ciclomotori, Quadricicli leggeri (minicar), Motocicli, Motocarrozzette, Motoveicoli trasporto promiscuo, Motocarri, Mototrattori, Motoveicoli trasporti specifici, Motoveicoli uso speciale.

Invece, dovrai effettuare la revisione annualmente per i motoveicoli in servizio da piazza (TAXI), in servizio di noleggio con conducente (NCC).

La revisione di ciclomotori e motoveicoli prevede la verifica dell'efficienza e dello stato di questi dispositivi:

  • Dispositivi di frenatura
  • Sterzo: controllo degli organismi meccanici del sistema comandato dal manubrio, eventuali giochi dei cuscinetti del canotto dello sterzo e delle forcelle della ruota anteriore, corretto serraggio delle viti di fissaggio del manubrio.
  • Visibilità: dispositivo retrovisore esterno, dispositivi specifici per mezzi.
  • Impianto elettrico: proiettori abbaglianti e anabbaglianti, luci di arresto, indicatori di direzione.
  • Cavalletto, assi, pneumatici, sospensioni
  • Equipaggiamenti: batteria
  • Telaio: carrozzeria, dispositivi silenziatori, dispositivi catalizzatori
  • Effetti nocivi: rumori, gas di scarico, controllo della velocità dei ciclomotori
  • Identificazione del veicolo: targa, telaio, tipo motore. 


Per la revisione del ciclomotore e motoveicolo, rivolgiti ad un'Agenzia di Pratiche Auto Sermetra.

mappa
| P.I. 04733391009 | © Copyright 2017 Sermetra S.Cons.p.A.