Pratiche Auto S.T.A. - Radiazione

Radiazione di auto, moto e rimorchi a causa di demolizione o esportazione.

La radiazione è la procedura attraverso cui un veicolo viene cancellato dal PRA e dai registri della Motorizzazione. E’ un’operazione che esonera il proprietario dal pagamento del bollo e, di solito, corrisponde con la fine della vita del veicolo. Per essere valida, la radiazione deve essere comunicata al PRA e alla Motorizzazione.

I casi più comuni sono:

  • Radiazione per demolizione

    Nel caso in cui cedi il veicolo ad un concessionario (come succede in caso di acquisto con rottamazione) sarà il concessionario stesso a rivolgersi ad un’agenzia di pratiche auto Sermetra, che si occuperà poi della cancellazione. Se invece ti rivolgi ad un centro di raccolta autorizzato per la demolizione, sarà il centro stesso a preoccuparsi della cancellazione del veicolo, sempre attraverso un’agenzia, ma al momento della consegna del veicolo ti rilascerà un Certificato di Rottamazione

  •  Radiazione per esportazione definitiva all’estero

    Anche in caso di esportazione all’estero devi fare richiesta di radiazione al PRA e alla Motorizzazione, attraverso un’agenzia di pratiche auto, con la relativa consegna di targhe, Carta di Circolazione e Certificato di Proprietà, nel caso in cui si sia in possesso della vecchia versione cartacea, o la ricevuta del Certificato di Proprietà Digitale. In questo caso dovrai dimostrare che il veicolo è stato già esportato oppure che è stato consegnato ad un autotrasportatore che si occuperà del trasferimento all’estero. Inoltre, in caso di esportazione, per considerare conclusa la formalità è necessario che il documento di trasporto CMR (Convention des Marchandises per Route) sia firmato dall'acquirente estero una volta che il veicolo è giunto a destinazione. Al termine della procedura verrà rilasciato un tagliando di annullamento della Carta di Circolazione e una ricevuta dell'avvenuta radiazione o cancellazione dal P.R.A.

In seguito alla cancellazione dal PRA, non sarai più tenuto al pagamento del bollo auto ma l’avvenuta radiazione deve essere comunicata entro il termine ultimo per effettuare il pagamento, che sarà sempre il mese successivo rispetto alla data di scadenza, in caso di demolizione, entro la scadenza del bollo in caso di esportazione all’estero. Diversamente, dovrai pagare il bollo anche per l’annualità successiva (o quadrimestralità a seconda del mezzo). Nelle regioni Piemonte, Veneto e Lombardia puoi richiedere il rimborso dei mesi successivi alla radiazione, con la restituzione della quota parte di tassa automobilistica già regolarmente versata e non goduta.

Nel caso in cui sul tuo veicolo sia stato iscritto un fermo amministrativo, la radiazione può avvenire solo dopo la cancellazione dello stesso.

Esempio bollo

Se hai un veicolo con Bollo pagato con scadenza agosto, devi effettuare la pratica di radiazione per demolizione entro e non oltre il 30 settembre.


Rischio di radiazione in caso di bolli non pagati

Se non paghi il bollo auto per tre anni consecutivi, la Regione di competenza ti notificherà di regolarizzare i pagamenti omessi.

 

Cerca l’Agenzia Sermetra più vicina a te per la radiazione del tuo veicolo.

mappa
| P.I. 04733391009 | © Copyright 2017 Sermetra S.Cons.p.A.