Trasporto Merci - Carta di Qualificazione del Conducente

La Carta di Qualificazione del Conducente (anche CQC) è un certificato di qualificazione professionale, da aggiungere alla patente di guida, necessaria alla conduzione di veicoli, nello svolgimento di attività di carattere professionale legate all'autotrasporto.

La CQC è obbligatoria ed è richiesta a chi effettua trasporto di cose in conto terzi con veicoli di massa a pieno carico superiore alle 3,5 tonnellate.

Quest’obbligo non è valido per chi svolge attività di autotrasporto in conto proprio, a meno che l’autista del mezzo non sia stato assunto con la qualifica specifica di autista.

Per il conseguimento della CQC è obbligatoria la frequenza di un corso presso autoscuole autorizzate e di un esame finale presso la Motorizzazione Civile di competenza.

Nel caso il conducente abbia un’età inferiore ai 21 anni, questo non potrà condurre autocarri con massa a pieno carico superiore alle 7,5t. Questa condizione potrà essere risolta nel caso in cui il conducente compia 21 anni e nel caso in cui segua il corso CQC completo da 280 ore.
 

Validità e Rinnovo della CQC

La CQC ha una validità pari a 5 anni ed è necessario rinnovarla attraverso la frequenza di un corso di aggiornamento senza esame finale.
La CQC, così come la patente di guida, è fornita di 20 punti e in caso di infrazione, commessa alla guida di un veicolo per cui è previsto il possesso della CQC, verranno scalati i punti da questa e non dalla patente.
Resta fermo che la CQC è rigorosamente legata alla patente di guida, senza la quale la CQC non ha valore. Nel caso di smarrimento o conseguimento di una patente diversa, è obbligatorio richiedere un duplicato della relativa CQC presso i locali uffici della Motorizzazione Civile.

Dal 19 aprile 2013, per tutti i rilasci o rinnovi di CQC legate a patente italiana, non viene più emessa una CQC separata ma una nuova patente (cosiddetta Patente-QCQ) contenente sia i dati della patente sia quelli della CQC.

Le CQC separate restano in vigore solo per chi sia in possesso di patente straniera, ma lavorando per azienda italiana, abbia ottenuto CQC italiana.  

Per tutti i dettagli sulla certificazione CQC, rivolgiti all’Agenzia Sermetra più vicina.

mappa
| P.I. 04733391009 | © Copyright 2017 Sermetra S.Cons.p.A.