L’immatricolazione: semaforo verde per la tua auto

Tutto quello che devi sapere sull'immatricolazione auto, spiegato in modo semplice da Sermetra

Oggi vediamo insieme come funziona la pratica di immatricolazione e a che cosa serve.

Immatricolazione auto: di che si tratta? Per capire come funziona questa procedura e a che cosa serve, immagina la tua auto come un nuovo cittadino. Per poter circolare liberamente nel nostro paese, ha bisogno di un documento che ne certifichi l’identità. Non essendo una persona fisica, non è della carta di identità che ha bisogno, ma di una targa. Non dovrà essere registrata all’anagrafe, ma presso un ente diverso che risponde al nome di Pubblico Registro Automobilistico (PRA). La procedura attraverso la quale si ottiene tutto questo è l’immatricolazione.

Come funziona?

Ottenere la registrazione al PRA e la possibilità di circolare su strada è un percorso articolato in due fasi:

1. Archivio Nazionale Veicoli (ANV): La Motorizzazione Civile assegna al tuo veicolo un codice fiscale, lo registra e gli attribuisce una targa, vale a dire quella che possiamo definire come la sua carta d’identità.

2. Pubblico Registro Automobilistico (PRA): Qui l’auto viene iscritta ufficialmente. Se dovessimo immaginare una pratica destinata ai cittadini, è come se prendesse la residenza.

Quando entrambi gli step saranno completatati, riceverai targa e libretto di circolazione. Grazie a questa documentazione sarai autorizzato a circolare con il mezzo registrato.

Che cosa fare per immatricolare un’automobile?

Se desideri effettuare l’immatricolazione di un veicolo, tutto quello che occorre è:

  • Documenti. Carta d’identità, codice fiscale, certificato di proprietà e dichiarazione di conformità del veicolo.
  • Agenzia pratiche auto. Rivolgiti a un professionista per la gestione della pratica: le sedi Sermetra sono a tua disposizione per effettuare questa pratica.
  • Costo. Prevedi circa 100€ per le imposte di bollo e i diritti PRA e Motorizzazione, oltre alle targhe.
  • Tempo. In media, la procedura dura 15-20 giorni.

Infine, alcune indicazioni importanti

  • L’immatricolazione è obbligatoria per qualsiasi veicolo che circola su strada in Italia.
  • Se non la fai, rischi multe e il sequestro dell’auto.
  • Puoi immatricolare l’auto da solo o con l’aiuto di un’agenzia pratiche auto.

Finalmente al volante!

Con l’immatricolazione completata, finalmente puoi salire a bordo e affrontare il traffico cittadino con le carte in regola. Non ci resta che ricordarti che puoi contare su di noi per le pratiche auto, e buon viaggio!

Servizi offerti